0

Migliori smartphone Android del 2012 fascia alta

Siamo giunti alla tappa finale del nostro percorso tra i migliori smartphone Android del 2012, partendo dagli smartphone di fascia bassa, cioè quelli con un prezzo sotto i 150 euro, per passare agli smartphone di fascia medio bassa, cioè sotto i 250 euro e medio alta, vale a dire sotto i 350 – 400 euro, per giungere agli smartphone di fascia alta, cioè quella fascia composta da tutto il meglio che il mercato ha da offrire senza limiti di prezzo.
Questi smartphone da sogno sono rivolti a quel pubblico esperto che ha bisogno di un dispositivo in grado di fare praticamente tutto, dal gioco, alla navigazione con in più magari la possibilità di vedere video in HD, o scattare foto di alta qualità. Ovviamente quelle che oggi sono le caratteristiche degli smartphone di fascia alta, tra qualche tempo saranno le caratteristiche dagli smartphone delle fasce inferiori, quindi conoscerli può essere un esercizio utile anche per scegliere gli smartphone migliori di fascia più bassa.

HTC One X

Uscito ad aprile del 2012, l’HTC One X è lo smartphone top series della casa taiwanese. È davvero uno smartphone sottilissimo, soli 0,89 cm, largo 13,4 e alto 6,9 cm. La scocca in policarbonato lo rende davvero leggerissimo soli 130 g. Il display da 4.7 pollici ha una risoluzione di 720 x 1280 HD. La fotocamera da 8 megapixel con flash led, sensore BSI, diaframma F2.0, obiettivo da 28 mm, e registrazione video (1080p) è davvero notevole. L’obbiettivo secondario è di 1.3 megapixel. Il sistema operativo è Android 4.0 aggiornabile alla versione 4.1. Inoltre è presente il software di gestione della casa l’HTC sense 4, alleggerito e rivisto. Il processore nVidia Tegra 3 – Quad Core da 1.5 GHz è un vero gioiellino, e in coppia con la RAM da 1 GB fanno dell’HTC One X uno smartphone di fascia alta davvero appetibile, visto il prezzo non esagerato. La batteria è al litio da 1800 mAh, in effetti non eccezionale e purtroppo non removibile, difetto diffuso tra molti smartphone di fascia alta. Per quanto riguarda la memoria dati interna è di 32 GB. Possono essere inserite soltanto micro SIM nel dispositivo, novita già in uso in tanti altri smartphone di ultima generazione per risparmiare qualche centimetro di spazio. Le animazioni e l’App per la gestione della musica sono state riviste e per quanto riguarda l’audio, anche l’ascolto tramite gli altoparlanti risulta gradevole.
Il prezzo è di 449 euro.

Asus PadFone 2

Uscito nel mese di novembre 2012, il PadFone 2 è uno smartphone avveniristico di casa Asus. Alto 13,7 cm, largo 6,9 e spesso solamente 0,9 cm, pesa soltanto 135 grammi. Il display da 4.7 pollici presenta una risoluzione da 720 x 1280 (HD 720). La fotocamera posteriore è davvero eccezionale, ben 13 megapixel, con flash led, zoom, sensore BSI, e apertura F2.4 , e in più la possibilità di registrazione video (1080p). L’obiettivo secondario è da 1.2 megapixel. Il sistema operativo è l’Android 4.0. L’ottimo processore Qualcomm Snapdragon S4 – Quad Core, da 1.5 GHz e la memoria ram da ben 2 GB, rendono lo smartphone davvero veloce. La memoria per i dati è disponibile in tre formati: 16, 32 o 64 GB, e purtroppo non è espandibile. La batteria al litio da 2140 mAh raggiunge buone prestazioni, ma anche questa ha il difetto di non essere rimovibile, con la conseguenza che per qualunque problema alla batteria non ci si potrà limitare a cambiarla ma si dovrà mandare lo smartphone in assistenza. È inoltre presente l’uscita video HDMI. Anche qui è possibile utilizzare solo micro sim.
La versione da 32 GB senza dock, in vendita nel nostro paese, costa 549 euro.
La versione da 16 GB ufficialmente non è arrivata ancora in Italia ma è possibile acquistare  l’Asus PadFone 2 online al prezzo di 499 euro.

Samsung Galaxy S3

Uscito a maggio 2012 dopo una lunga attesa, l’ormai famosissimo Samsung Galaxy S3 è sicuramente uno dei maggiori protagonisti della fascia alta. Di dimensioni 13,6 x 7 x 0,8 cm e appena 133 grammi, l’S3 è dotato di una scocca in policarbonato, e un design elegante e sinuoso, anche se sostanzialmente il materiale prevalente è la plastica. Il display da 4.8 pollici ha una risoluzione di 720 x 1280 (HD 720). La fotocamera è ottima, 8 megapixel con zoom e flash led, e un obiettivo secondario da 1.9 megapixel. Il sistema operativo Android è aggiornabile alla versione 4.0.4. L’interfaccia utente Touchwiz UI non è sicuramente uno dei punti forte dell’S3, anche se molto fluida sono ancora presenti alcuni bug. Il processore è un Exynos 4 – quad core con frequenza a 1.4 GHz, RAM 1 GB. La memoria interna è da 16, 32, 64 GB, ulteriormente espandibile con microSD e micro SDHC. La batteria è al litio da 2100 mAh. Anche qui la sim card da inserire deve essere in formato micro SIM. Ottima l’uscita USB 2.0 che fa anche da uscita HDMI.
Prezzo 419 euro ma solo online.

LG Optimus 4x HD

LG Optimus 4x HD è l’ultimo gioiellino di casa LG uscito a giugno 2012. Il punto di forza di questo smartphone è sicuramente il processore nvidia Tegra – Quadcore a 1.5 GHz, che insieme alla RAM da 1 GB ne fanno un eccellente smartphone per il gaming. Anche le dimensioni del dispositivo 13,2 x 6,8 x 0,8 cm, con un brillante display da 4.7 pollici, e una risoluzione da 720 x 1280 (HD 720), ne fanno un ottimo strumento per il gioco e per navigare. La fotocamera da 8 megapixel, con zoom 4x integrato, flash led, e obbiettivo secondario da 1 megapixel, completano egregiamente questo smartphone. Il sistema operativo è l’Android 4.0, con interfaccia Optimus 3.0, che purtroppo non sembra essere stata migliorata. La memoria interna è di 16 GB espandibile con MicroSD e Micro SDHC. È inoltre presente una batteria al litio da 2150 mAh, radio FM, uscita video HDMI e USB. Insomma l’LG Optimus 4x HD sembra offrire gran parte del meglio dell’hardware del momento.
Il prezzo medio è di 529 euro.

Sony Xperia T

Ultimissimo arrivato di casa Sony, (ottobre 2012) l’Xperia T è presente anche nella versione “Skyfall” traendo spunto dall’ultimo film di James Bond. Le dimensioni sono 12,9 x 6,7 x 0,9 cm, e il peso 139 g. L’ampio display da 4.55 pollici, arriva ad una risoluzione di 720 x 1280 (HD 720). La fotocamera è davvero eccezionale, ben 13 megapixel, con zoom 16X, Flash LED, Ottica Sony Exmor R e Registrazione video (1080p), l’obiettivo frontale invece è di 0.3 megapixel. Il sistema operativo Android 4.0 è aggiornabile ad Android 4.0.4. L’Xperia T è inoltre dotato di un processore Qualcomm Krait MSM8260-A - Dual Core con frequenza a 1.5 GHz, ram da 1 GB e memoria dati da 16 GB , espandibile con microSD e microSDHC. La batteria al litio da 1850 mAh, promette buone prestazioni, peccato sia non removibile. Sono inoltre presenti, radio FM, attacco USB micro, e uscita video HDMI.
Il prezzo per la versione James Bond è di 599 euro.

LG Optimus VU

Arrivato anche in Italia da settembre 2012, dopo la presentazione al MWC 2012, LG Otimus VU si colloca a metà strada tra un tablet e uno smartphone, ed è chiaramente il rivale del Samsung Galaxy Note. Abbiamo inserito anche questo tipo di dispositivi ibridi, perché sicuramente rientrano tra le scelte di chi non si pone problemi di spesa per l’acquisto di un dispositivo mobile. Le dimensioni per lo smartphone-tablet di casa LG sono altezza 13,9 cm, larghezza 9 cm, e spessore 0,8 cm. Il peso rimane pur sempre contenuto ed è di soli 168 grammi. Punto peculiare è il display da 5 pollici, in formato 4:3. La risoluzione dello schermo è di 768 x 1024 (XGA). Il Processore è il meraviglioso Nvidia Tegra 3 – Quad Core a 1,5 GHz, semplicemente un concentrato di potenza, a cui vanno aggiunti 1 GB di ram, e 32 GB memoria, espandibili con microSD o microSDHC. La fotocamera posteriore è da 8 megapixel, con zoom 4x, flash led e sensore BSI, con cui è possibile registrare video da 1080p. La fotocamera anteriore invece è di 1 megapixel. Il sistema operativo è Android 4.0 con l’ormai nota interfaccia Optimus 3.0, che non spicca per bellezza ma il suo lavoro lo fa. È inoltre presente la batteria al litio da 2150 mAh che garantisce ottima durata, e l’uscita video HDMI e quella USB. Insomma l’LG Optimus VU è uno smartphone-tablet davvero potente con cui poter leggere e “scrivere” i nostri documenti e non perdere tutte le funzionalità di uno smartphone.
Il prezzo è di 499 euro.

Samsung Galaxy Note 2

Continuando nella nostra recensione degli smartphone Top categoria non possiamo non parlare del Samsung Galaxy Note 2, uscito ad ottobre 2012. Si tratta anche in questo caso di un ibrido smartphone-tablet. Le dimensioni per questo non sono contenutissime 15,1 cm di altezza, 8 cm di larghezza e gli apprezzabili 0,9 cm di spessore. Ovviamente non si può portare in tasca come un comune smartphone ma si può sicuramente godere dell’amplissimo display da 5.5 pollici. La risoluzione raggiunge i 720 x 1280 (HD 720). È inoltre dotato di fotocamera posteriore da 8 megapixel, con zoom, flash led e registrazione video (1080p), e di una fotocamera frontale da 1.9 megapixel. Il sistema operativo è l’Android 4.1 Jelly Beam, integrato con l’interfaccia utente TouchWiz UI. L’hardware è davvero impressionante, il processore è un  Exynos 4 – Quad Core con frequenza da 1.6 GHz, la ram è di 2 GB. La memoria interna è disponibile in tre capacità 16, 32 o 64 GB, per di più espandibile con micro SD e micro SDHC. Il Galaxy Note 2 monta una batteria al litio da 3100 mAh, che offre prestazioni e durata davvero notevoli. Non possono inoltre mancare gli attacchi usb 2 e hdmi (MHL).
Il prezzo è 500 euro.

Aryonlab

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *